Escursioni

Passeggiate ed ascensioni

L’ambiente intorno al rifugio offre escursioni per tutti i gusti, dalle rilassanti passeggiate alla scoperta dei laghi, artificiali o naturali, che costellano la zona, ad ascensioni sulle creste circostanti. Gli alpinisti possono trovare sul Pizzo Becco, la meta più alta, una soddisfacente salita in ferrata o una bella arrampicata in parete. Per tutti, Maurizio è sempre disponibile a dare informazioni su opportunità, sentieri e tempi di percorrenza.
É possibile inoltre avvistare animali, scoprire particolari della flora locale o raccogliere minerali.
Per i più esigenti è possibile essere accompagnati da una guida alpina; a tale scopo è opportuno contattare precedentemente il rifugio o l’Associazione Guide Alpine.
 
 

Percorsi ad anello intorno ai laghi con partenza dal Rifugio Gemelli

• Percorso n.1 - Giro dei Laghi: L. Colombo, L. Becco, L. Marcio, L. Casere, L. Gemelli, in ore 2.30. Sentiero n.250.

• Percorso n.2: B.te del Colletto, L. del Becco, L. Sardegnana, L. Marcio, L. Casere, Rifugio, in ore 4. Sentieri n.250, 213, 211.
 
• Percorso n.3: L. Colombo, B.ta del Teciù, P.so d’Aviasco, P.zo Farno, P.so Val Sanguigno, Laghi Gemelli, Rifugio, in ore 5. Sentieri n.214, 232.
 
• Percorso n.4: P.so dei Laghi gemelli, Rifugio Alpe Corte, L. Branchino, P.so Branchino, B.te di Mezzeno, P.so di Mezzeno, Rifugio, in ore 6. Sentieri n.216, 218, 219, 215.
 
• Percorso n.5: Lago della Paura, B.ta Orobie, P.so Val Vegia, Lago Val Vegia, P.so del Tonale, P.so di Mezzeno, Rifugio, in ore 4.
 
• Percorso n.6: P.so di Mezzeno, M. Spondone, M. Tonale, P.so del Tonale, Cima Orobie, P.so Val Vegia, L. della Paura, Rifugio, in ore 5.30.
 
• Percorso n.7 - Periplo delle 7 cime: P.zo del Becco, M. Pradella, P.zo Farno, M. Corte, M. Spondone, M. Tonale, P.zo dell’Orto, in ore 8 (possibilità di rientro al Rifugio da ogni cima).
 
• Percorso n.8: P.so d’Aviasco, L. Nero, L. Cernello, P.so Portula, Rifugio F.lli Calvi, Rifugio F.lli Longo, L. di Sardegnana, L. Marcio, Rifugio. Consigliato in due giorni. Sentieri n.214, 229, 230, 233, 213, 211.
 
• Percorso n.9: P.so d’Aviasco, M. dei Frati, Monte Cabianca, L. Fregabolgia, L. Sardegnana, L. Marcio, Rifugio, in ore 7.
 
• Percorso n.10: P.so d’Aviasco, Val dei Frati, L. dei Frati, Baita Cabianca, L. Sardegnana, Val Bonone, P.so del Cucchiaio, B.ta del Teciù, L. Colombo, Rifugio, in ore 6. Sentieri n.214, 247, 213.
 
• Percorso n.11: L. Colombo, B.ta del Teciù, P.so del Cucchiaio, Val Bonone, L. Sardegana,, L. Marcio, Rifugio, in ore 5.
 
Verde= ecursionismo facile
Rosso= escursionismo difficile


ESCURSIONI:

Escursione n.1:             Giro dei Laghi Gemelli, in ore 1

Escursione n.2:              Lago della Paura, in ore 0.45

Escursione n.3:              Palestrina, in ore 0.45

Escursione n.4:              Valle Scura

Escursione n.5:              Baita Orobie, in ore 1.30

Escursione n.6:              Pietra Quadra, in ore 3

Escursione n.7:              Monte delle Galline, in ore 1

Escursione n.8:              Baita del Teciù, in ore 0.45

Escursione n.9:              Baite del Colletto, Lago del Becco, in ore 1

Escursione n.10:            Lago Gelato, in ore 1.45

Escursione n.11:            Passo d’Aviasco, in ore 1.15

Escursione n.12:            Colle di Sardegnana, in ore 2

Escursione n.13:            Rifugio F.lli Calvi, in ore 4

Escursione n.14:            Rifugio F.lli Longo, in ore 4

Escursione n.15:            Rifugio Alpe Corte, in ore 3

Escursione n.16:            Valle dei Frati, Lago dei Frati, in ore 3