Il Rifugio - La Cucina

Curata ed attenta ai prodotti del territorio, offre la possibilità di gustare piatti tipici della Valle. Nei primi piatti la scelta varia tra: casoncelli, foiade ai funghi, pappardelle di farina nera, pasta allo strachitunt o al taleggio, al ragù di carne o di selvaggina o, perché no, una buona zuppa. Tra le carni, accompagnate da fumante polenta, la scelta può variare tra: lo stracotto d’asino o di selvaggina, gli arrosti o lo stufato di Lenna, un tradizionale piatto, rievocato da un’antica ricetta, che veniva servito ai viandanti nelle osterie di Lenna. La polenta viene servita anche accompagnata da funghi, formaggio fuso o con altri abbinamenti. Non mancano poi i salumi tipici del territorio, i taglieri con salumi tipici o con lardo Bergamasco e miele di castagno. Piatti e sapori a rotazione.
 

I formaggi

Poiché, come dice un vecchio proverbio “la boca le mia straca se la sa mia de aca”, vi consigliamo di gustare uno dei formaggi della valle scelto tra: Taleggio, Zola e Branzi fresco o il Formai dè Mùt, formaggio d’alpeggio stagionato; singolarmente o su taglieri composti come il “Tagliere della Valle”, composizione di sei formaggi diversi, dal Branzi, Formai de Mùt e Taleggio, ai formaggi di nicchia come il Rosso Imperiale, il Roccolo Divino e lo Strachitunt, accompagnati dalla nostra marmellata di cipolle e arance.
 

I dolci

I più golosi non possono perdere una gustosa fetta di torta fatta in casa: lo strüdel, la frolla di pere con salsa al valcalepio, la torta di farina di Segale e cioccolato all'olio d'oliva ripiena di marmellata d'arancio, la crostata ai frutti di bosco, la nostra Polenta Cotta con Cioccolato o Frutti di Bosco e altre ancora.
 

I vini

Sapranno accompagnare i vostri piatti; proponiamo una lista attenta alla produzione locale, con una selezione di vini della Valcalepio, dai base alle riserve, oltre ad altri vini del resto d’Italia.