Il Rifugio - L'ospitalità

La gestione del rifugio offre agli escursionisti servizio bar, ristoro e pernottamento in un clima giovanile e familiare; Maurizio vi accoglierà con la sua ventennale esperienza di rifugista e Stefano vi ristorerà con i suoi prelibati piatti.
 
Vi potrete rifocillare anche solo con un pasto frugale al bar, una bevanda calda e una fetta delle nostre torte o con un panino e una bibita; per il dopo pasto vi attende un buon caffè accompagnato da una delle nostre grappe aromatizzate scelta tra una vasta varietà.
 
Vi ristorerete con la nostra cucina curata e attenta ai prodotti del territorio; potrete gustare i piatti tipici della tradizione, i salumi e i formaggi prodotti nella Valle, accompagnati da un buon bicchiere di vino.
 
Per trascorrere una serata o più giorni in quota, il rifugio dispone di 15 camere da 4 o 6 posti letto e di 2 camerate da 12 posti; la sua capienza totale è di 80 posti letto. I servizi comprendono 9 bagni e doccia calda a gettoni. La cena, servita alle 19.00, offre la possibilità di scelta tra diversi menù.
 
Per trascorrere la serata in compagnia, sono a disposizione carte, giochi di società e canzonieri; per chi ama i colori dell’imbrunire, il rifugio, grazie alla sua particolare posizione, offre suggestivi tramonti e stupendi cieli stellati.
 
La prima colazione, offre una scelta tra caffè-latte, the, cioccolata e caffè, accompagnati da pane, burro, marmellata e miele; ci si prepara così a partire per nuove escursioni, alla scoperta dell’emozionante ambiente montano.

Per il pernottamento è gradita la prenotazione.
Come da regolamento CAI, è obbligatorio l’uso del sacco lenzuolo, acquistabile anche in rifugio.